jump to navigation

L’oggetto del desiderio 15 novembre 2005

Posted by Isadora in Sammelsurium.
trackback

Lancia Aurelia B24
Domenica c’era il sole, qui, una di quelle giornate magiche d’autunno limpide e calde, dai colori forti e distinti, quasi kitsch nella loro bellezza.
Lui mi dice: ti porterei a fare un giro, io e te, una vecchia spider… che cosa ti piacerebbe? La risposta arriva senza esitazioni. Per una giornata così c’è solo una macchina, il mio personalissimo oggetto del desiderio: un’Aurelia B24 spider. Azzurrina, come quella che guidava Vittorio Gassmann (altro oggetto del desiderio – ehm) nel “Sorpasso”.

Che, poi, mica lo sapevo, io, se quella del “Sorpasso” era veramente azzurrina, però, nella mia fantasia, lo era e lo è anche in questa domenica d’autunno che, se non fosse perché sta scritto sul calendario, avrei creduto che fosse ancora Settembre.

Volevo scrivere un’ode a questa macchina assolutamente leggendaria, poi, nel cercare una foto da accompagnare al testo, mi sono persa a fantasticare ammirandone ancora una volta la linea assolutamente perfetta (Pininfarina!) ed immaginandomi al volante, un po’ fatalona, con gli occhiali da sole ed un foulard di seta annodato sotto al mento mi son dimenticata quello che volevo scrivere. Fa nulla.

[Foto rubata a CarsFromItaly]

Advertisements

Commenti

1. kOoLiNuS - 16 novembre 2005

In una giornata cosi’ si esce in moto, a respirare l’ aria pura !

2. Fabrizio - 16 novembre 2005

Sembra un po’ la scena di bridget jones, il primo intendo..

3. G - 16 novembre 2005

“Il serbatoio è pieno, abbiamo un pacchetto di sigarette, è notte e tutti e due portiamo gli occhiali scuri… Ok puoi andare!”
(Belushi e Ackroid in The Blues Brothers)

4. Fabrizio - 16 novembre 2005

Si, ma poi che è successo domenica?

5. otto - 16 novembre 2005

L’unica macchina leggendaria che conosco è la mia, perchè è l’unica che ho.
Sparami adesso
sparami ora
e dopo un colpo sparami ancora
ma l’auto come oggetto del desiderio a casa mia non abita. E ti giuro che desideri ce ne sono…
E se parli di fantasia, anche di quella a casa mia ne ho parecchia…
Irriverentemente…. 8

6. Io - 16 novembre 2005

Scommetto che sulla spider non Ti ha portato ma Tu gliel’hai data lo stesso……… Torda!

7. Giovanni - 16 novembre 2005

E sullo sfondo la mia Torino… con la Palazzina di Stupinigi….

8. Isadora - 16 novembre 2005

aaahhhhh… ecco, ecco, basta parlar di macchine e arrivano tutti gli ometti…

Allora, che è successo domenica? Dunque: ho fatto un paio di lavatrici, passato l’aspirapolvere, fatto una torta di mele da urlo, messo un pochino a posto il giardino… e sognato di andarmene in giro per la foresta nera a bordo di un’Aurelia… ma non è un sogno di macchina? A suo tempo una meraviglia della tecnica: un V6 con 110 HP, negli anni cinquanta… (quest’anno, a proposito, ricorre il cinquantenario).
E anche la storia di questa macchina è particolare: ne furono costruiti circa 1600 esemplari, ma una parte giace in fondo al mare, affondata insieme all'”Andrea Doria” (che era poi quello che volevo scrivere, prima di distrarmi). Non sarebbe un buon materiale di partenza per una storia?

Io, ma dai che lo sai, che se dovessi mai decidere di darla a qualcuno, Tu saresti il primo della lista!!! (ma Tu sei off-limits, quindi rimarrà tutta teoria…) 🙂

9. sgrignapola - 17 novembre 2005

A proposito di macchine azzurrine, io sto cercando di vendere la mia Oldsmobile Toronado del 78. Una vera meraviglia della tecnica: motore 8 cilindri 6500. Consuma come la Lamborghini Diablo, raggiunge la stessa velocita’ massima di una Alfasud e ha lo spunto di un Ritmo diesel CL.
Isa, ma vabbe’ le macchine, ma di torta alle mele? Ma ne e’ avanzata una fettina?

10. riccionascosto - 17 novembre 2005

A proposito non di auto ma di desiderata, hai niente per me?

Io parto stasera e torno sabato, quindi un po’ di tempo, comunque, ce l’hai…

Però ha ragione sgrignapola, una fetta di torta per gli amici potevi lasciarla. 😛

(apprezza lo sforzo, che io di macchine ne capisco un’acca)

11. sgrignapola - 17 novembre 2005

Ah il caricamento e’ un po’ lento, ma ne vale la pena.

12. sgrignapola - 17 novembre 2005

Isa, ma l’Aurelia ce l’ha questo optional?
Dai un’occhiata e dimmi cosa ne pensi: http://www.trunkmonkeyad.com/
Il mio preferito e’ il numero 3.
Geniale!

13. Isadora - 17 novembre 2005

Ragazzi, scusatemi, ma in questi giorni il lavoro è davvero tanto…

sgrigna, fantastico! No, l’aurelia questi optional non ce li ha… 🙂

Riccio, domani spero di tornare a casa ad un orario decente… non mi sono dimenticata, è solo che è un momento di stress. Mi faccio sentire per mail.

14. blu - 21 novembre 2005

isa, non sono io il primo a cui la daresti ? ci son rimasto male.. 😉

…uh, davvero molte delle aurelia affondarono con l’ andrea doria ? cavoli, fascino nel fascino..

…mo’ ti bookmarko che mi ero dimenticato che t’eri fatta il sito ! 😉

15. Isadora - 21 novembre 2005

Bluuuuuu… ti eri dimenticato?? E poi vorresti essere il primo della lista?? 😀
Continuiamo così, facciamoci del male…

Riccio… non ce la fo. Sarà per la prossima volta… abbi pazienza…

16. blu - 22 novembre 2005

ip1. blu ha dimenticato dov’ era casa di isa.
ip2. blu è un figo pazzesco
th di isa : allora non sei primo della lista
th di blu : ciò dimostra ancor più che dovrei essere in cima alla lista

dim.
..io sono sincero, mica ruffiano…
lo dimostra che ho ammesso questa mia mancanza.. quindi ciò dimostra la mia sincerità, qualità fra le altre per cui fui apprezzato, per cui anche la veridicità di tutti i complimenti fatti in precedenza.. ..dunque, sì, vorrei essere il prmo della lista.. 😉

ciò falsifica la th di isa e dimostra la th di blu.

c.v.d.

😉

17. Isadora - 22 novembre 2005

Simpatico lo sei, Blu, su questo non ci piove… complimenti per la dimostrazione. Mi hai quasi convinta…


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: