jump to navigation

Weekly report 27 agosto 2006

Posted by Isadora in Sammelsurium.
trackback

Qualche anno fa lavoravo per una ditta di consulenze americana; tra le incombenze più aberranti che avevo, oltre alla stesura del conto spese, c’era il weekly report, un riassuntino settimanale delle attività svolte, con tanto di voti in singole discipline e in generale un giudizio sull’andamento dell’attuale progetto. Ecco, siccome è una settimana buona che non scrivo, metto qui il mio weekly.

Attività:

  • Organizzazione trasloco: preventivi da tre diverse ditte.
    Voto: 3
    Commento: per rimanere entro al budget prestabilito sarà necessario rivedere le aspettative iniziali.
  • Sondaggio di mercato per arredamento camera da letto.
    Voto: 8
    Commento: l’attento studio dell’offerta in rapporto alle tre dimensioni d’analisi qualità, prezzo ed estetica ha confermato i risultati degli studi preliminari effettuati nei mesi scorsi. La probabilità di concludere il progetto “armadio-guardaroba ideale” in time & budget si è notevolmente innalzata.
  • Missione “pavimenti”.
    Voto: 6
    Commento: l’elevato costo di manodopera rilevato va a bilanciare il risparmio sul materiale riscontrato la scorsa settimana.
  • Progetto “cure mediche”.
    Voto: 8
    Commento: ricovero ospedaliero considerevolmente più breve dell’aspettativa. Unico svantaggio riscontrato: un fastidiosissimo mal di gola.
  • Relazioni interpersonali.
    Voto: 3
    Commento: inaspettata escalazione di un conflitto inizialmente non riconosciuto come tale. Lo sviluppo di una strategia di superamento richiederà un task apposito.

Giudizio complessivo:

Se fosse un vero weekly, ora scriverei che ci sono due punti critici che devono essere affrontati e risolti con una certa priorità; tradotto in parole povere, mi sa che nelle prossime settimane dovrò dedicare (molto) più tempo del previsto ad impacchettare le mie carabattole in vista dell’apocalittico trasloco e a districare una strana matassa di fraintendimenti con una persona dalla testaccia dura e con la bruttissima abitudine di parlare come l’oracolo di delfi, specialmente quando si tratta di questioni, a quanto pare, importanti. Il tutto senza trascurare le altre attività. Che fatica, ragazzi!

Commenti

1. Tambu - 28 agosto 2006

appena finito, il trasloco 😉

2. Eulinx - 28 agosto 2006

Un saluto da una compagna di sventura!
Una curiosità: tu da quelle parti hai mai visto dei divani-letto decenti a dei prezzi umani? Se mi dici di si, la settimana prossima sono là! 😉

3. isadora - 28 agosto 2006

Tutti a traslocare, eh?! 😉

Eulinx, adesso m’invento qualche indirizzo per farti venire qui 😀
(seriamente: ti rispondo per mail…)

4. Fabrizio - 28 agosto 2006

Noi cominciamo ad organizzarlo adesso l’umzug…

5. isadora - 28 agosto 2006

Fabrizio: Nella casa coi pannelli solari? 😉

6. algonuevo - 28 agosto 2006

azz, che fatica la settimana vista cosi

7. isadora - 28 agosto 2006

Be’, algo, sì, è fatica, ma aiuta a prendere le distanze dai problemi e a fare un bilancio. Ma è fatica, sì. E anche la settimana è stata faticosa, effettivamente…

8. dearwanda - 29 agosto 2006

Attenta! Si iniziano a scrivere weekly reports per gestire un trasloco ma chissa’ dove si va a finire…^_^

9. Eggidio - 29 agosto 2006

Ah isado’, io so sempre a disposizione pe n’aiuto per trasloco.

10. isadora - 29 agosto 2006

dearwanda, no no, ho fatto un’eccezione; a suo tempo il weekly era una delle cose che più odiavo fare!! 😀

Eggidio, vacci piano con le offerte, che io non me lo faccio ripetere due volte 🙂

11. Al - 31 agosto 2006

hey Isa..
ancora a traslocare?! oh ma che robbbbe!
beh son venuto a trovarti.. ma tu non c’eri! LOL
sei ancora al manicom.. ehm ospedale? spero tu stia bene.. non mi fare certi scherzi eh! ^^
ora non ho tempo per fermarmi che c’ho le borse della spesa in macchina, ma ti prometti che i won’t be gone for long e tornerò in un altro momento di calma per un caffè ed una sigaretta virtuale, okay carissima?!
buona serata!

Al 🙂


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: