jump to navigation

A Guide to Recognizing Your Saints 27 ottobre 2006

Posted by sgrignapola in L'angolo di Sgrigna.
trackback

Ancora un film.

Ho visto A Guide to Recognizing Your Saints. È la vita di un gruppo di adolescenti in una periferia di New York.

Violento, ma epico nei movimenti, crudo, ma profondo nei personaggi, acido, ma indifeso come ogni adolescente. Forse il film più bello che ho visto quest’anno.

Dito Montiel ha scritto e diretto il film, nonché vissuto in prima persona gli avvenimenti che passano sullo schermo. Questo è il suo primo film. Scorsese può passare a ritirare il tfr adesso.

Commenti»

1. iosononessuno - 27 ottobre 2006

e grassie per il consiglio🙂
nano nano

2. algonuevo - 28 ottobre 2006

bene bene, andremo a vederlo.
grazzzie

3. algonuevo - 28 ottobre 2006

bene bene, andremo a vederlo.
grazzzie

4. algonuevo - 28 ottobre 2006

bene bene, andremo a vederlo.
grazzzie

5. Jenny - 28 ottobre 2006

Con Robert Downey Jr! bene bene🙂 Lo andrò a vedere

6. sgrignapola - 29 ottobre 2006

algonuevo: singhiozzo?🙂
fate poi sapere se vi e’ piaciuto.

7. perec - 5 novembre 2006

mi rifarò presto, sgrigna. causa inchiesta, al momento vedo un bel nulla… isa?

8. la funambola - 6 novembre 2006

smaffi, comincio a inquietarmi.
manda un salutino con la manina,
passo e ripasso ma non sei mai in casa.
lascio sulla soglia un mazzolino di bucaneve,che è la stagione loro.
un bacio moracciona.
la funambola

9. isadora - 6 novembre 2006

Fu, non t’inquietare. Sono sommersa in un mare di cartoni da spacchettare, muri da dipingere, pensili da pulire, libri da riordinare e chi più ne ha più ne metta. Nel tempo libero vado a lavorare. Ieri ho perso ore cercando la pentola a pressione. Non l’ho trovata, abbiamo ordinato una pizza. Immediatamente dopo ho trovato la pentola. Camus è finito di fianco a Montanelli e si è offeso, l’olio d’oliva è sepolto, irreperibile, in qualche angolo immoto, in compenso ho trovato tre cipolle, fresche. In compenso, da oggi posso scrivere qui dal soggiorno, perché ieri notte siamo riusciti a trovare tutto l’armamentario per attivare la WLAN di casa. Insomma, tenete duro, ché il ritorno è ormai imminente (spero). Stiamo lavorando per voi😀

10. sgrignapola - 6 novembre 2006

Allora non sei stata sepolta da una valaga di scatoloni.
Stavo spedendo una fila di San Bernardo di cartone a Stoccarda

11. perec - 6 novembre 2006

mitica isa. i cartoni sono nulla, per una donna così.

12. Baebs - 8 novembre 2006

Ciao Isa
torna presto


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: