jump to navigation

otto Marzo 8 marzo 2007

Posted by Isadora in PilloleDiGermania, Sammelsurium.
trackback

L’otto marzo è in alcuni paesi, tra cui l’Italia, ma anche la Russia, un giorno carico di significati, la giornata dedicata alle donne.
Qui in Germania questa cosa è assolutamente sconosciuta e ancor più misteriosa appare ad un tedesco l’usanza di regalare mimose per l’occasione. Non so bene da dove derivi questa tradizione; gironzolando per la rete ho trovato parecchie storie, più o meno convincenti. In Germania a nessuno verrebbe in mente di regalare mimose ad una donna, probabilmente, perché in tedesco il nome di questa pianta, nota per essere delicatissima, è sinonimo di persona permalosa o quantomeno lamentosa, eccessivamente sensibile. In inglese, il nome colloquiale della mimosa è addirittura “Touch-me-not”, non mi toccare.
Alle donne che oggi passano di qui regalo quindi non mimose, ma un bel post di blimunda.
Eh, ah, sì: buon otto marzo.

Annunci

Commenti

1. brigidafraioli - 8 marzo 2007

A me la mimosa piace molto.
E’ luminosissima ed il suo profumo è dolce. Fortunatamente non sono allergica e nel mio giardino la mimosa ce l’ho voluta 😉

2. gp - 8 marzo 2007

8 Marzo

Auguri Donne!

3. gemisto - 8 marzo 2007

DONNA
di Eliomar Ribeiro de Souza

Nel tuo esserci l’incanto dell’essere,
La vita, tua storia,
segnata dal desiderio d’essere
semplicemente donna!
Nel tuo corpo ti porti,
come nessun altro,
il segreto della vita!
Nella tua storia
la macchia dell’indifferenza,
della discriminazione, dell’oppressione…
in te l’amore più bello,
la bellezza più trasparente,
l’affetto più puro
che mi fa uomo!

4. Blimunda - 8 marzo 2007

Grazie per la citazione. E bella la storia della Germania in cui la mimosa non è fiore da regalare. Nemmeno il linguaggio dei fiori, evidentemente, è universale!

5. dioniso - 8 marzo 2007

Tanti auguri a tutte. Come augurio spero che presto avremo due presidenti donne: in Francia e in USA…. poi chissà magari pure in Italia: Bonino for president!

6. algonuevo - 9 marzo 2007

auguri uomini e donne!
in francia nemmeno si regalano mimose. Ieri al telefono una mia amica molto speciale francese che si è trasferita a Milano un mese fa mi ha raccontato quanto successole la mattina.

Ieri era li’ che faceva colazione in hotel (non ha ancora casa) ed una cameriera le porta le mimose. Allora lei (la mia amica) la guarda inorridita, credendo che uno dei vecchi viscidi e bavosi, che se la guardano passare ogni mattina, le avessero inviato dei fiori e li rifiuta. La cameriera imbarazzata le spiega che è l’8 marzo e che in Italia si regalano le mimose. La mia amica tutta rossa chiede scusa ed accetta col sorriso.

7. isadora - 11 marzo 2007

Grazie a tutti (Gemisto, che bella poesia…) e grazie anche a gp per la mimosa (io sono italiana e apprezzo, nonostante tutto).
Blimunda, no, il linguaggio dei fiori non è affatto internazionale: qui i crisantemi, ad esempio, sono fiori che vengono regalati spesso e volentieri; te l’immagini in Italia? E anche in Cina bisogna stare attenti (lì poi in particolar modo con i colori).

8. paolo - 16 aprile 2007

Secondo me le mimose sono bellissime!!
http://www.lavoraperme.com


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: