jump to navigation

La strada del vetro 10 giugno 2007

Posted by Isadora in StradeATema.
7 comments

La Foresta di vetroNella parte più ad est della Baviera, al confine con la Repubblica Ceca (la regione della Boemia), si snodano i 270 km di una strada che collega le vetrerie (attive e storiche) della Baviera, luoghi in cui la lavorazione del vetro ha una lunga tradizione di derivazione Boema: La strada del vetro (die Glasstrasse).

A metà strada tra Monaco e Praga si trova una delle località più note: Furth im Wald, a tutt’oggi importante centro di lavorazione del vetro a specchio. Furth è nota per il “Further Drachenstich”, una festa popolare di tradizione cinquecentenaria, che culmina nella rappresentazione teatrale dell’uccisione del drago (Drachenstich). Il drago è una figura così ancorata alla tradizione di Furth, che nell’agosto del 1999 viene inaugurato il Museo dei Draghi, in cui vengono esposti anche draghi in vetro soffiato. Il museo per i bambini “Glas-Licht-Spiegel” (vetro, luce, specchi), al piano inferiore, si occupa della tecnologia della lavorazione del vetro.
continua a leggere >>

Annunci