jump to navigation

Crocs? No, Vans! 15 giugno 2007

Posted by Isadora in Sammelsurium.
comments closed

In questi giorni sembra che in Italia non si parli altro che delle Crocs, fenomeno inquietante di diffusione di una scarpa-non-scarpa di una bruttezza devastante, diventata fenomeno perché indossata da un qualche v.i.p., un po’ come vent’anni fa la gente indossava l’orologio sopra al polsino perché l’aveva visto fare a Giovanni Agnelli.

Io, che sono un attimo datata (se no non mi ricorderei dei polsini di Agnelli), mi sono invece commossa, oggi, trovando un post sulla personalizzazione delle Vans. Perché commossa? Perché le Vans, che sospetto essere in Italia ormai talmente passate di moda da essere quasi mature per tornare in auge, sono state le scarpe che più ho amato nella mia adolescenza, prima e più delle Superga e delle All Star alte (l’ho detto più su che son datata). Ne ho avute diverse paia, di svariati colori, tutte caratterizzate dallo stesso puzzo inconfondibile, fantastiche. Ora, per quanto la personalizzazione mostrata sul blog di cui sopra non mi sfagioli (o forse proprio per questo?), mi ha fatto venir voglia di comprarne un paio e lanciarmi coi colori da stoffa…

Annunci