jump to navigation

Le grandi domande dell’estate 12 agosto 2007

Posted by Isadora in Sammelsurium.
trackback

L’ha fatto Andrea, l’ho visto anche da Boh, ora lo faccio anch’io e non menatemela con la storia che in questi giorni sono frivola, che c’è il piccolo che mi sta rubando tutte le energie…

Pare che il mio tipo psicologico sia ETS (se non altro non è venuto fuori che sono pazza, che è già qualcosa. Solo un po’ “rigida”…).

Orientamento Funzione dominante Funzione d’appoggio Funzione terza Funzione inferiore Tendenza
Estroverso Pensiero Sensazione Intuizione Sentimento Giudicante
Questo tipo estroverso basa la sua vita ed attività sui principi del pensiero. È quindi una persona analitica e logica, capace di avere una visione realistica e obiettiva delle situazioni. Riesce a definire degli obiettivi specifici. È un bravo organizzatore. Gli piace dirigere e prendere decisioni. È un lavoratore veloce, determinato ed è spesso molto competitivo. Ha bisogno di controllare le cose. Basa le sue azioni su un insieme di regole precise che includono il fatto di essere imparziale ed obiettivo. Essendo una persona strutturata e amante delle regole, detesta il disordine ed è portato a lavorare in ambienti ben organizzati, con procedure e obiettivi chiaramente definiti. È una persona pratica, capace e dinamica. Prima di prendere una decisione analizza razionalmente i fatti e i dettagli concreti. La sua capacità di affrontare le cose in maniera impersonale gli può consentire di prendere delle decisioni difficili. Quando ha deciso, è arduo fargli cambiare idea. Le divagazioni lo innervosiscono ed è relativamente poco interessato a sperimentare nuove idee. Preferisce procedere con metodi familiari e ben sperimentati. Tende a essere un conservatore e un guardiano delle tradizioni che sa opporsi efficacemente a dei cambiamenti se li reputa inutili. Non è particolarmente bravo a intuire i trend futuri. La sua funzione inferiore è il sentimento. Può quindi mancare di sensibilità nei confronti dei bisogni e dei sentimenti delle persone. Compensa però questa sua debolezza con l’imparzialità e l’assenza di favoritismi. Tende a prestare maggiore attenzione all’interesse dell’organizzazione piuttosto che a quello degli individui. Essendo una persona critica, fa fatica ad apprezzare gli altri. Può avere delle esplosioni di collera che possono essere dovute ad una eccessiva unilateralità del pensiero a scapito del sentimento. Sul piano lavorativo questo tipo può essere un ottimo top manager. Gran lavoratore, pragmatico, realistico, sa prendere decisioni difficili, ama decidere e dirigere. Ben organizzato sa stabilire degli standard elevati. Ha probabilmente due punti deboli. Il primo è di non prestare sufficiente attenzione alle persone. Il secondo è di non riuscire a staccare o prendere le distanze dal suo lavoro, con il rischio di prendere delle decisioni troppo affrettate.

Commenti»

1. stefigno - 12 agosto 2007

fatto anche io…oramai pare lo abbiano fatto davvero tutti…😉
io non ricordo nemmeno più che tipo di personalità sono…ahhh…ecco qui ,:
http://www.beautifulife.org/2007/08/09/che-tipo-sono/😉

2. Mitì - 12 agosto 2007

Io ESF ;-*

3. lmagnocavallo - 12 agosto 2007

eheh ci vuole un po’ di vacanza intelligente!:)

boh

4. Il Test dell’estate - Scopri il tuo profilo psicologico « Blog scacchi Regina Cattolica - 12 agosto 2007

[…] ne stavo comodamente spaparanzato a Casa di Isa, non ho saputo esimermi dal leggere le grandi domande dell’estate che si stà ponendo, ho scoperto il test di Jung che ha identificato in modo impeccabile il mio […]

5. isadora - 12 agosto 2007

Stefgno, ma non deficente, dai…🙂

Mitì, carissima, ESF ci sta, direi! :-*

lmagnocavallo, ci vuole, la vacanza, ci vuole eccome… (anche perché ci ho messo svariati minuti a capire chi eri – santa pazienza…)

6. Oscar Ferrari - 13 agosto 2007

che bello, è un oroscopo scientifico?

7. silvia - 13 agosto 2007

Dunque… sono uscita INF.
Però mi sono divertita di più con questo: http://www.personaldna.com che ti restituisce un bel Mondrian tutto colorato!😉

8. sgrignapola - 13 agosto 2007

Io sono uscito ENF.

9. madisonav - 13 agosto 2007

ciao, Isa, grazie della dritta. Adoro i test.
Io sono uscita ITS.
Su Graziablog tempo fa, m’avevi detto che eri Vergine AS Capricorno, se ricordo bene. Io Vergine AS Gemelli.
Avrei dovuto essere io l’estroversa, in teoria🙂

10. flashmotus - 14 agosto 2007

incredibile quanto sia stato diffuso questo test in giro per i blog, e la cosa mi fa piacere perchè così ci si conosce meglio, buona anche l’idea di qualcuno che sta inserendo l’esito del test nel suo curriculum, buona anche questa.
ciao isa buon ferragosto

11. arwenh - 14 agosto 2007

sono venuta col tuo stesso profilo.. -_____-

12. isadora - 14 agosto 2007

Oscar, se ho ben capito dovrebbe essere un test basato sui tipi psicologici di Jung…

Silvia😀

sgrigna, ti sta a pennello😀

madison, che bello trovarti qui! (E che memoria!) Be’, io sono diventata estroversa in un lungo processo autocritico, forse per reazione alla timidezza che mi contraddistingueva da bambina. Questi test sono interessanti, perché portano a ponderare su alcuni aspetti della propria personalità, ma di più non mi aspetterei (e, coe sai, sugli oroscopi sono piuttosto scettica, anche se mi divertono).

flash, ben arrivato e grazie. Ti confesso che il test lo avevo già fatto un bel po’ di tempo fa (e secondo me ne ho anche parlato da qualche parte, un bel po’ di tempo fa, ma non trovo più dove). Per quanto riguarda l’inserimento nel curriculum ci andrei con i piedi di piombo😉

arwenh, ben arrivata anche a te! Mal comune…🙂

13. madisonav - 15 agosto 2007

Concordo sul fatto che non si debba fondare più di tanto sugli esiti di questi test, e quindi che non sia opportuno inserirli addirittura nei cv.
È anche vero che questo genere di test sono il fondamento di scuole di analisi transazionale o counseling, che formano consulenti, specialisti di comunicazione, head hunters e manager interessati. L’egogramma e i test collegati sono interessanti. Ne sai qualcosa? Sono quelli che catalogano il tuo profilo psicologico e professionale in base a parametri di “maturità” (categorie di genitore e di bambino). Sto semplificando al massimo e non ho link alla mano, ora. Prova a farne uno. Sono pronta a scommettere sugli esiti, per quanto poco ti conosca e basandomi solo su Sole e AS e su ciò che leggo ogni tanto qui a casa tua (occhio che magari ti propino qualche mia ricetta di cucina …)
Per quanto riguarda l’astrologia, anch’io sono scettica sugli oroscopi scemi che ti propinano ovunque, ma lo studio un po’ serio del tema natale di una persona è un hobby assai divertente.
Madò che sbrodolata. Ciao.

14. isadora - 15 agosto 2007

Madison, fai come se fossi a casa tua e scrivi quello che vuoi quando ti pare (e per le ricette ho sempre un orecchio aperto)!! Mi stai incuriosendo (a me poi i test piacciono in generale)😀
Quello che intendevo io col “non inserire nel curriculum” era un consiglio che dò sempre riferendomi alle informazioni troppo personali (attenzione anche con gli hobby), perché spesso cose che noi magari riteniamo positive non vengono viste come tali, magari in funzione del lavoro per il quale si sta facendo domanda. E, come questo test, di cui non ero sicura di voler pubblicare il risultato, rivelano più cose di noi di quanto, forse, non vorremmo.

15. Boh/Orientalia4All - 16 agosto 2007

isa dicevo, sì mi sono un po’ sbagliata…
Intendi, sono MOLTO meglio però.

Boh alias lmagnocavallo:(

16. isadora - 16 agosto 2007

Ciao cara, e grazie del passaggio🙂

17. Boh/Orientalia4All - 18 agosto 2007

ciao carissima, passo spesso, non ti nascondi sa!🙂
(è che ho usato il suo computer ed ero loggata come lui)

18. isadora - 18 agosto 2007

Boh, più scrivi e più mi sei simpatica🙂 Mi fa molto piacere che tu dica che passi spesso: sono una tua ammiratrice silenziosa da tempo.

19. italo Surìs - 19 agosto 2007

ciao Isa, non ho letto l’ultimo tuo post fino infondo, mi è bastato poco per capire la tua amarezza di donna, di Italiana e ritengo di meridionale, e forse anche di imprenditrice della ristorazione. Io non ho mai scommesso sulla civiltà e senso democratico degli italiani e dei meridionali in genere. Non perchè sia razzista o campanilista, i miei erano di Napoli, ho vissuto da giovane durante le ferie in quasi tutte le province del sud. Dalla Campania fino in Calabria, dove ho anche del terreno non venduto per minacce e tentate estorsioni e dove ho lasciato il cuore abitando io in Friuli. Ho amato delle bellissime donne, tutti siamo dolci e bravi in italia, ma tutto ora diventa più difficile, Scampia si allarga, lo scempio di Scalea diventa il simbolo di quello Italiano, “O sposo”, oppure Sandokan stanno diventando l’esempio di un’intera generazione di sordi e di cechi. E non parlo per sentito dire, sono in politica da qualche annetto, anche se controcorrenete. C’è è vero una parte che vuole cambiare, ma è quella più debole, quella che non ha yot o limosine, come quella che hanno usato per la strage in germania. Ho parenti in germania, sono partiti con le pezze al culo, hanno fatto i sarti e forse i soldi, ma sono tornati a prendersi la pensione minima in Italia. Non avendo versato nulla in germania durante la loro lunga permanenza. Altri parenti hanno una gelateria. Allora è vero che non siamo tutti dei delinquenti o forse è vero a metà. Chi sa e tace non può pretendere d’essere aiutato. Lo stato è in mano ai ……e chi si oppone viene minacciato continuamente dall’opposizione con scioperi fiscali, come se non ne avessero fatti abbastanza in questo periodo. Se ti interessa come la penso vai sul mio blog: http://www.valcimoliana.blogspot.com.

Ho scoperto questo blog girovagando nel mondo degli amici, penso che ci risentiremo presto, non è vero???

ciaop

Mario

20. isadora - 19 agosto 2007

Be’, Mario, grazie per il commento. Forse avresti dovuto leggere tutto il post e magari anche i commenti. Donna e italiana, sì; meridionale dipende dai punti di vista (siamo tutti i meridionali di qualcuno), imprenditrice della ristorazione decisamente no, più utente appassionata, direi😉 Amareggiata di dover leggere di stragi di stampo mafioso nel cuore dell’Europa del XXI secolo; sì, molto. Sono le giornate in cui mi verrebbe voglia di dare fuoco al passaporto. Ma non servirebbe a nulla.
Passa pure quando vuoi! Ciao

21. italo Surìs - 19 agosto 2007

mi sono dimenticato di farti, sia per la fretta sia perchè emotivamente coinvolto dall’argomento, che hai impostato un ottimo sito da cui ho imparato ed intendo imparare ancora molto. In quanto al passaèporto, tienilo pure, lo cambieranno gli altri e molto presto, te lo giuro!!!

mario


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: