jump to navigation

Minestra di zucca 22 ottobre 2005

Posted by Isadora in IsaInCucina.
comments closed

È una bella giornata d’autunno, e io, che adoro questa stagione, ne celebro l’inizio con una minestra dal colore caldo e allegro che s’intona alla perfezione con le sfumature del paesaggio d’ottobre. Al mercato, in questi giorni, si trovano zucche di tutte le forme, colori e dimensioni. Per la minestra scelgo una zucca Hokkaido, quelle piccole, sode e tonde dal colore arancione acceso: sono le più saporite e poi non c’è bisogno di togliere la buccia, anche se poi finisce sempre che io la tolgo ugualmente.
continua a leggere >>

Il roast beef di Isa 10 ottobre 2005

Posted by Isadora in IsaInCucina.
comments closed

Caro lettore che sei arrivato fin qui alla ricerca di una ricetta per il roast beef,

mi spiace un po’ che tu te ne sia dovuto andare a mani vuote, anche perché io il roast beef lo faccio proprio bene. Non so se ripasserai, magari, chissà, hai ugualmente trovato qualcosa d’interessante da leggere e hai deciso di tornare a trovarmi.

Dimentica tutto ciò che finora hai letto sulla preparazione del roast beef: per non farmi cogliere nuovamente impreparata, ti lascio qui la mia ricetta. Poi se la provi fammi sapere com’è andata, mi raccomando!
continua a leggere >>

La notte di San Giovanni e il nocino 25 giugno 2005

Posted by Isadora in IsaInCucina, IsaSuOCE.
comments closed

La notte di San Giovanni, appena passata, è una notte speciale, dicono che sia la notte propizia per leggere il futuro (“San Giovanni non vuole inganni”) e per raccogliere erbe officinali, che, nei pressi del solstizio d’estate, sono come non mai cariche di aromi e vitalità.
continua a leggere >>

Pizza e ricordi 1 marzo 2005

Posted by Isadora in IsaInCucina.
comments closed

Lavorare con le mani mi rilassa, gesti meccanici che lasciano libera la mente di viaggiare, di ricordare, di giocare.

Sbriciolo il lievito di birra nell’acqua e mescolo per farlo sciogliere.

Una serata di pioggerellina invernale, passeggiavamo senza meta e ci raccontavamo l’un l’altra… non so piú bene cosa, non erano le parole ad essere al centro dei nostri pensieri, certo non dei miei.
continua a leggere >>