jump to navigation

Il bello dei blog 28 settembre 2007

Posted by Isadora in IsaSuGrazia.
12 comments

Tu, un po’ triste, un po’ preoccupata, piuttosto stanca, reduce da un’estate traumatica, un trasloco, un sacco di lavoro e la prospettiva di andarti a giorni a rinchiudere (nel vero senso della parola) in un ospedale, una mattina di gennaio scrivi questo.

A distanza di quasi dieci mesi, quando ormai nemmeno sapevi più di averlo scritto, ti arriva questa sequela di commenti. Io mi sto rotolando dalle risate. E poi non venitemi a dire che i blog non sono divertenti…

[Gli altri miei post pubblicati sul blog di Grazia sono raccolti anche qui]

E per finire… 9 gennaio 2007

Posted by Isadora in IsaSuGrazia.
comments closed

Finisce qui questa mia settimana su Grazia, ho ancora una cartuccia da sparare, non riesco a scegliere tra due argomenti – estremamente diversi tra loro – che mi stanno a cuore.
continua a leggere >>

Reale virtuale o virtuale reale? 8 gennaio 2007

Posted by Isadora in IsaSuGrazia.
comments closed

Un commento al mio post di venerdì scorso mi ha dato parecchio da pensare; daisyduck scrive: “Sul tuo blog avevo letto che eri nata a febbraio.” Aveva letto bene. Sul mio blog, infatti c’è scritto: “Isadora nasce in una fredda serata di febbraio 2005 su OCE. Nelle mie intenzioni, quindi, era chiaro che Isadora fosse un nick, un personaggio virtuale, tant’è che per qualche settimana aveva anche cominciato a scrivere un diario fittizio (dichiaratamente tale) parte di un progetto affondato in fase iniziale. Il nick, la pseudoanonimità (che in realtà non è mai tale) consentita dal mezzo, mi avevano regalato l’illusione di poter creare un personaggio dotato di una vita propria, anche se “virtuale” e per un po’ questa era anche la sensazione che provavo scrivendo come Isadora. Nella realtà in Germania con un marito, un lavoro, una casa di cui occuparmi, nella morbida e rassicurante virtualità in Italia sola, senza un lavoro ben definito (i personaggi virtuali si nutrono di parole e bytes) e una casa, il blog, che si è rivelata aver bisogno di cure molto concrete e reali.
continua a leggere >>

Anno nuovo, vita vecchia 5 gennaio 2007

Posted by Isadora in IsaSuGrazia.
comments closed

Il passaggio al nuovo anno viene celebrato in ogni paese con riti più o meno propiziatori e festeggiamenti di vario tipo. Si fanno bilanci di ciò che è stato nell’anno che si sta concludendo e si esprimono desideri per l’anno che sta arrivando. Tra i rituali più amati c’è anche il tentativo di scoprire cosa ci porterà il futuro ed i media rispondono a questa necessità a suon d’oroscopi. Tutti li leggiamo, ma ho conosciuto davvero poche persone che affermino di crederci veramente. La reazione più frequente è: non ci credo, ma non si sa mai. Una massima che qualcuno applica anche alla pratica di una confessione religiosa. In compenso qualche rotocalco si prende puntualmente la briga di andare a controllare se previsioni su avvenimenti, ad esempio, politici risalenti all’anno precedente si siano verificati come da previsione, per puntualmente arrivare alla conclusione che non ne è stata azzeccata una nemmeno per sbaglio.
continua a leggere >>

E voi che ci fate qui? 4 gennaio 2007

Posted by Isadora in IsaSuGrazia.
comments closed

In seguito al gentile invito a scrivere sul blog di Grazia, un blog legato ad una testata squisitamente e dichiaratamente femminile, mi sono trovata a chiedermi cosa cerchino le donne (italiane) su internet, cosa vogliano leggere. Non lo so. Qui sul mio blog arrivano molti visitatori che cercano “roast beef”, “zucchini ripieni” e “cosa cucino stasera”: saranno donne? Su di un forum che frequentavo anni fa i picchi più alti di commenti femminili si registravano quando si parlava di depilazione (sic). Su un inserto di Repubblica di fine Dicembre Vincenzo Cerami, sotto all’importante titolo “Ricerca di valori”, disquisisce sui flirts via internet. È tutto qui? Non lo so. Non credo che fosse questo ciò a cui pensava Tim O’Reilly quando ha coniato il termine “web 2.0”, né credo che pensasse ad un internet “maschile”.
continua a leggere >>

Italia, questa (s)conosciuta 3 gennaio 2007

Posted by Isadora in IsaSuGrazia.
comments closed

Torno in Italia dopo un anno di assenza a passare le feste con i miei genitori. Tornare “a casa” è per me sempre un momento magico, salgo sull’aereo e nello spazio di un’ora vengo riavvolta in suoni, odori e sapori familiari, voci amiche, luoghi noti. La mia lingua madre. I cibi della mia infanzia. La televisione della mia infanzia.
continua a leggere >>